Argomenti

 

SENTIERO 757
 

 

 

 

SENTIERO 757 ( E )

I t i n e r a r i o : S A N M I C H E L E - V A L R O V I N A - R U B B I O

D i s l i v e l l o : m. 852

P a r t e n z a : m. 168

A r r i v o : m. 1020

Ore di cammino: 2,30

Manutenzione C.A.I. Marostica

 

Il tracciato segue all'inizio la Valle del Silan fino a Valrovina e dopo la contrada Colle Alto sale per un 'ampia mulattiera fino alla strada che collega le Contrade Cortese e Forcella a Rubbio. Da qui si prosegue per strada asfaltata fino a Rubbio.

La partenza e' al centro di San Michele di Bassano (bar-pizzeria). Oltrepassato il ponte, si prosegue a nord per la strada asfaltata fino alla ultima casa del paese. Si gira poi a destra, per sterrato, fino al torrente. Si oltrepassa due volte il torrente e si comincia a salire per una mulattiera lastricata che segue la Valle del Silan. Al primo tornante incontriamo sulla sinistra le indicazioni per la cascata del torrente Silan (consigliata la visita). Si ritorna al tornante predetto e si continua a salire fino a un ponte fatto di mattoni che passa sopra una fessura della roccia. Si arriva quindi ad un bivio: Valrovina - Privà. Si prende a sinistra e guardando in basso si può notare come il torrente ha scavato nella roccia durante l'ultimo periodo glaciale.Si arriva quindi alla conca di Valrovina. Si segue ora la strada asfaltata (sulla destra il cimitero) fino all 'incrocio con la strada che sale da Bassano; si attraversa il ponte (sottopasso) e al lato opposto inizia la mulattiera, seguendo la quale si arriva ad un 'altra strada asfaltata. Si sale ora per un po' la strada asfaltata fino alla Contrada Colle Alto. Oltrepassate le case, si segue a nord una ripida mulattiera di circa un centinaio di metri (lastricato di cemento). Sul tornante si lascia a destra un sentiero che si inoltra per la valle e si continua a salire a sinistra fino al termine del cemento. Qui si prosegue per la vecchia mulattiera, che s' inoltra nel bosco misto, e sale con pendenza moderata, a volte anche con ampi tornanti. Dopo aver oltrepassato dei noccioli e dei maggiociondoli, si esce sulla strada asfaltata che congiunge la Contrada dei Cortese con Rubbio. Si segue per questa strada prima a sinistra e alla Casara Forcella a destra. Seguendo il crinale del monte e passando davanti ad un capitello e a delle cave, si puo' ammirare un vecchio faggio (sulla destra) con una circonferenza di circa 6 metri. Poco dopo si arriva al tornante della strada Tortima - Rubbio dove termina il percorso.