Argomenti

 

SENTIERO 785

 

SENTIERO 785 ( E )

 

I t i n e r a r i o : P i a n V a l e n t e (Sbocco della V a l G a d e n a ) L o k e - m o n t e S p i t z - S t o n e r

D i s l i v e l l o : m. 922

P a r t e n z a : m. 171

A r r i v o : m. 1037

Ore di cammino : 3,00

Manutenzione C.A.I. Marostica

 

Questo percorso, faticoso nella prima parte a causa del continuo cambio di pendenza del tracciato, e nello stesso tempo erto, riserva uno spettacolare tratto di sentiero interamente scavato nella roccia fra le due imponenti e caratteristiche punte rocciose ben visibili dalla valle.

Il percorso inizia 4 Km. a Nord di Valstagna, poco dopo la frazione Giara Modon, in corrispondenza del ponte sul rio che scende la Val Gadena. Qui, appena a Nord del ponte (m.171), sale verso la valle una strada bianca . La si abbandona dopo circa 500 metri (1), si devia a destra (Nord-Est) attraversando l’alveo del torrente su una grossa briglia e si sale il ripido fianco del costone per un erto sentiero erboso. Guadagnata la dorsale, si piega verso Nord-Ovest e si continua su di essa fino a superare un grande traliccio dell’energia elettrica. Proseguendo per tracciato vario, che si snoda fra brevi pareti e modesti solchi vallivi, si giunge a ridosso di due caratteristici paretoni chiamati i Loke, dove si ritrova integro il tracciato della originaria mulattiera. Si entra nel vasto anfiteatro fra i due paretoni, sfiorando quello di destra, fino a giungere alla bastionata di roccia che li raccorda. Qui la verticale parete viene superata grazie a tre tornanti interamente scavati nella roccia. Usciti in un’ampia conoide ghiaiosa, la si risale fino ad incontrare l’it. 800 che si segue verso destra (Est) fino alla dorsale che scende dal Monte Spitz. Si abbandona l’itin. 800, che prosegue quasi in quota, e sulla sinistra si risale, per tracce, la dorsale fino alla croce della cima del m. Spitz (m 1093). Si continua in leggera discesa verso Nord prima su una strada bianca e, più avanti, su strada asfaltata fino al Paese di Stoner (m. 1037, ore 3,00) (2) (3).


(1) Lungo la strada continua l’itin. 784 Lessi – Stoner.
(2) Nell’ultimo tratto di strada bianca, poco prima del tornante sulla provinciale che porta a Stoner, passa l’itin. 867 non descritto in questa pubblicazione.
(3) A Stoner arriva anche l’itin. 784 della Val Gadena.